LABORATORI INTERCULTURALI 

 


Questo servizio è proposto da Terra Mia Coop. Sociale in ambito scolastico ed extra scolastico.

 

Lo scopo dei Laboratori Interculturali è quello di motivare i ragazzi a superare l’estraneità e la diffidenza, nei confronti di chi proviene da una cultura differente dalla propria e verso chi si fa portatore di un pensiero divergente.

 

Terra Mia Coop. Sociale ha progettato due diverse tipologie di Laboratorio:

 

Incontri di culture, di cui fanno parte i laboratori in Viaggio per il Mondo; il Giro del Mondo in Cinque Giochi; Giochi Matematica Creativa.

 

Il nome di questi laboratori suggerisce lo spirito e l’intenzione dei Mediatori Interculturali di accompagnare gli alunni in un viaggio virtuale in Paesi lontani, grazie al supporto di immagini, musiche e racconti. Vengono trasmesse informazioni con l’intento di ampliare la conoscenza verso altre realtà, altre culture, favorendo una spontanea curiosità verso l’altro, senza la pretesa di essere esaustivi nella presentazione del proprio Paese.

Educazione interculturale, di cui fa parte, ad esempio, il laboratorio "In una notte di temporale".

Questi percorsi laboratoriali perseguono la valorizzazione del dialogo e del confronto, per sviluppare dinamiche di gruppo favorevoli al rispetto e all'accoglienza reciproca.

Laboratorio Diritti e Fumetti

Durante l’anno scolastico 2020/2021 sono stati condotti nelle scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado del distretto di Ravenna i Laboratori di Diritti e Fumetti con l’obiettivo di accrescere nella giovane generazione la conoscenza e delle libertà fondamentali dell’uomo e la contestuale importanza che queste assumono nel nostro quotidiano.

 

Gli Istituti scolastici coinvolti sono stati:

Scuola primaria Ricci-Muratori di Ravenna

Scuola primaria Pascoli di San’Alberto, Ravenna

Scuola primaria Mameli di Marina di Ravenna

Scuola primaria Camerani di Ravenna

Scuola primaria Torre di Ravenna

Scuola Secondaria di Primo Grado Zignani di Castiglione di Ravenna

Scuola Secondaria di Primo Grado Don Minzoni di Ravenna

 

Insieme agli alunni ci si è soffermati sull’analisi della Convenzione dei Diritti del Fanciullo e dell’Adolescente (1989); in classe sono state condivise esperienze, conoscenze e vissuti, personali e/o di terzi, che ci hanno aiutato a capire come i Diritti Umani, seppur siano universali e fondamentali, troppe volte vengano limitati o, addirittura, violati.

 

Dai confronti in classe è nata una speciale restituzione da parte degli studenti. 

 

Gli alunni hanno realizzato dei fumetti per promuovere la diffusione della conoscenza di questi diritti, con la consapevolezza che il primo diritto fondamentale di ognuno di noi sia proprio la conoscenza dei nostri diritti.

 

Di seguito è possibile prendere visione ad alcuni dei fumetti realizzati a partire dai disegni prodotti dagli studenti.